Illuminazione chiese e luoghi di culto

Come illuminare

Xlite è un’azienda specializzata nella progettazione e nell’illuminazione su misura di qualsiasi tipo di ambiente, compresi quelli che hanno vincoli architettonici come le strutture antiche. Un esempio su tutti è rappresentato dalle Chiese, dove la possibilità di intervento installativo è minima, proprio per evitare di intaccare, oltre il necessario, le strutture originali.

La realizzazione di un buon impianto di Illuminazione all’interno di una chiesa deve soddisfare l’aspetto estetico e quello funzionale: la messa in risalto del patrimonio artistico ivi contenuto e garantire la corretta luce per lo svolgimento di liturgie, cerimonie, momenti di preghiera, rappresentazioni sacre e di tutte le altre funzioni. Pertanto risulta chiaro quanto ogni progetto sia UNICO.






Bisogna saper illuminare lasciando il giusto contrasto tra luce e buio, creando un ritmo cadenzato che sospinge il visitatore alla scoperta dell’edificio.

Ci affianchiamo ad architetti, Curia ed impiantisti per i relamping con tecnologia a Led, garantendo una notevole efficienza energetica che porti ad un risparmio economico in tempi brevi. Infatti l’efficienza delle lampade a LED aiuta ad abbattere significativamente i consumi di energia elettrica ed elimina quasi del tutto la necessità di interventi manutentivi.

I sistemi integrabili avanzati permettono di adattare l’illuminazione a seconda delle esigenze aumentando la luce in caso di funzioni solenni e di renderla soffusa per le funzioni liturgiche classiche. Alla stregua di quanto succede in un museo, la scelta di apparecchi con sorgenti ad alta resa cromatica (CRI >90) permette di mettere in risalto le opere, che siano dipinti, affreschi o mosaici.






L’esempio di San Francesco del Prato

Nascosta nel cuore della città di Parma a due passi dal Duomo e dal Battistero, sorge la chiesa gotica di San Francesco del Prato, utilizzata per oltre 200 anni come penitenziario ed oggi completamente restaurata e visitabile in occasione delle numerose iniziative di PARMA – Capitale Italiana della Cultura 2021. XLITE è stata scelta per effettuare il relamping della Chiesa di San Francesco del Prato, la committenza e l’Arch. Della Longa, in seguito al lungo e minuzioso restauro, hanno voluto imprimere anche nel progetto di luce una forte carica evocativa. La nostra sfida è stata quella di integrare la moderna tecnologia LED e le più avanzate soluzioni ottiche, alle esigenze architettoniche richieste dal progetto.





Nel concept proposto, gli ambienti bui e freddi delle carceri, avrebbero dovuto riempirsi di luce impalpabile proveniente da una sorgente luminosa apparentemente invisibile, discreta ed integrata nelle logiche dimensionali e geometriche dell’intero edificio. Grazie ad un confronto diretto ed alla stretta collaborazione tra il progettista e XLITE è stato possibile realizzare il corpo illuminante ideato dall’architetto ottenendo un risultato identico a quello studiato in fase di rendering.


Attorno ad un corpo in alluminio dalle elevate capacità dissipative, progettato apposta per mantenere contenuti i pesi ma elevate resistenze meccaniche, è posto un involucro in ottone calandrato finemente, per creare un motivo a croce garante di un’ottima diffusione luminosa, pur senza abbagliamenti e disturbi visivi. Per illuminare le varie aree della chiesa è stato necessario impiegare ottiche appositamente studiate con angoli emissivi variabili da 8° a 115°, completamente orientabili e in alcuni casi in speciali materiali siliconici al fine di tutelare l’elettronica LED e il confort visivo dell’utente.


L’illuminazione della zona absidale, avviene tramite una corona pharalis, munita di sorgenti LED con ottiche appositamente studiate per questo impiego. La sua posizione centrale permette un’ottima illuminazione dell’altare in alabastro posto al di sotto e della volta finemente affrescata che troneggia sopra di essa.

Metallica e riflettente, la corona si smaterializza riproducendo forme e colori caldi presenti nell’ambiente. Per adeguarsi a questa natura mutevole dell’edificio, la luce si è resa viva, attraverso la gestione DALI dell’illuminazione è stato infatti possibile creare differenti scenari illuminotecnici studiati ad hoc per ogni evenienza.


I nostri prodotti

La nostra linea di prodotti è ricca di corpi illuminanti che ben si integrano alla struttura grazie alle loro linee discrete e minimali. Ma nei casi in cui il progettista vuole rendere protagonista la luce, dandole una connotazione funzionale e artistica, come a San Francesco del Prato, realizziamo prodotti CUSTOM, cioè su misura secondo il progetto.


Di seguito sono presenti alcuni dei nostri prodotti standard usati all’interno di luoghi di culto:

-Edo Binario
-Edo Plafone
-Edo Sospensione
-Edo Trim
-Edo Line
-Tilly Plafone
-Tilly Sospensione
-Edi
-Rio
-Kind
-Molly
-Strip Line
-Applique per Via Crucis


A seguito altri prodotti custom, appositamente realizzati per l’illuminazione di chiese.