Illuminazione freddo

Sistemi innovativi per l’illuminazione del freddo

 

Grazie ai prodotti messi a punto da XLITE, l’illuminazione del freddo all’interno di magazzini refrigerati e abbattitori non sarà più un problema. I dispositivi di illuminazione LED possono lavorare a temperature molto basse, mentre il flusso luminoso delle tradizionali lampade a fluorescenza si riduce sensibilmente in ambienti freddi. D’altra parte le classiche lampade LED non sono insensibili alle temperature negative come possono essere quelle di una cella frigorifera. Per questo XLITE ha sviluppato tecnologie di illuminazione che resistono efficacemente al grande freddo, soddisfano i requisiti di sicurezza e sono in grado di valorizzare al meglio gli ambienti di raffreddamento e congelamento. I sistemi a LED di XLITE resistono anche alle temperature elevate, all’umidità e in genere sono progettati per garantirti alta efficienza energetica e controllo intelligente dell’illuminazione. Insomma con XLITE potrai tranquillamente illuminare le celle frigorifere e le fonderie, ma anche gli ambienti umidi e quelli a rischio di esplosione.

 

Tutti i vantaggi di un’illuminazione del freddo con sistema a LED

 

A basse temperature il flusso luminoso di un impianto a LED è disponibile immediatamente dopo l’accensione, mentre una lampada a fluorescenza nelle medesime condizioni ha bisogno di scaldarsi e può impiegare fino a 20 minuti per raggiungere il flusso luminoso ottimale quando la temperatura è inferiore ai -20°C. Ciò significa che ricorrendo a un’illuminazione del freddo a LED ridurrai ulteriormente il consumo energetico, senza contare i minori costi di manutenzione che affronterai e la possibilità di abbattere i costi di gestione sfruttando le fonti di energia rinnovabile. Trarrai benefici da un’illuminazione LED per ambienti freddi anche se sei particolarmente attento alle tendenze di design, perché le dimensioni ridotte dei punti LED ti garantiscono un’elevata flessibilità di applicazione. Non hai motivo di temere neanche l’umidità dei tuoi locali a temperature negative in quanto le capsule di rivestimento studiate da XLITE sono sufficienti a proteggere gli impianti a LED.

 

Plafoniere e proiettori insensibili al freddo estremo

 

Studiata da XLITE per resistere a temperature estreme, l’illuminazione del freddo a moderna tecnologia LED è il risultato di una lunga progettazione. Del resto i tecnici ti accompagnano anche in fase di scelta del prodotto più congeniale al tuo ambiente del freddo. In effetti i lighting designers dell’azienda rivelano i dati fotometrici degli apparecchi a LED ed elaborano una simulazione illuminotecnica volta ad assicurarti i livelli di illuminazione ottimali, che siano oltretutto conformi alle normative vigenti. In particolare XLITE dispone di plafoniere e proiettori a LED che resistono fino a -25°C e dispositivi che possono lavorare fino a -40°C senza perdere in termini di flusso di luminosità. Si tratta di plafoniere a LED che potrai montare a soffitto o a parete all’interno di celle frigorifere o abbattitori, senza preoccuparti di un eventuale accumulo di polvere o ghiaccio. Né tantomeno dovrai temere l’applicazione in spazi angusti, perché XLITE ha pensato a un modello indicato per le altezze ridotte.